Browse Category by Casa
Casa

Come Preparare Spaghetti con Panna e Funghi

Concediamoci un momento di piacere dopo una settimana di lavoro fredda e piovosa e mettiamoci ai fornelli per preparare un primo piatto saporito e facile da preparare, gli spaghetti con la panna e i funghi.

Ingredienti (per 2 persone)
spaghetti, 200gr
panna da cucina
funghi champignon, 250gr
aglio, uno spicchio
prezzemolo, un ciuffetto
sale, pepe, olio

Tempo di preparazione: 30 minuti

Preparazione
Iniziamo la nostra ricetta partendo dalla preparazione del sugo: lavate i funghi e tagliateli a fettine spesse un paio di centimetri. Metteteli a cuocere in una padella, coperti quasi del tutto di acqua.

Procedete con la cottura dei funghi finché non saranno cotti e l’acqua non si sarà prosciugata del tutto. A questo punto aggiungete l’aglio, il prezzemolo tritato e un filo di olio e mescolate bene.

Versate quindi la panna da cucina nelle quantità che più preferite e aggiustate di sale e pepe. Quando il liquido sarà evaporato e la salsa avrà preso consistenza, aggiungete gli spaghetti, che avrete nel frattempo lessato, e spadellate il tutto per un paio di minuti.

Casa

Come Preparare Sformato di Broccoli

In questa ricetta vi spiegherò nei dettagli come realizzare questo sformato di broccoli. Questo piatto tipico della Sicilia che mi ha fatto conoscere la mia cara mamma è molto facile da preparare.

Risulta essere un piatto che si prepara veloce, sano e con molte proprietà nutrizionali. Questi ingredienti sono per circa 4 persone.

broccoli

Occorrente
1 kg di broccoli
2 uova
150 ml di besciamella
50 gr di formaggio grattugiato
20 ml di olio extravergine d’oliva
Per la besciamella
50 gr di Burro
50 gr di farina
50 cl ml di latte
Un pizzico di sale

Pulite i broccoli separando le infiorescenze e togliendo le foglie che metterete da parte; iniziate a lavare i broccoli e le foglie, lessando tutto in abbondante acqua bollente salata, prima tuffate le foglie tagliate a pezzi, quindi aggiungete le infiorescenze. A cottura completata scolate il tutto e tritatelo.

Nel frattempo, preparate una besciamella leggera. Preparate un pentolino lasciate sciogliere il burro a fuoco basso; unite la farina mescolando con un cucchiaio di legno. Quindi versate il latte un po’ alla volta e continuate a mescolare finché inizia a bollire. A fine cottura aggiungete un pizzico di sale e mescolate bene è non appena sarà pronta la besciamella unite i broccoli tritati.

Aggiungete i tuorli d’uovo e il formaggio grattugiato. Amalgamate gli ingredienti, quindi unite anche gli albumi montati a neve mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.
Versate il composto in uno stampo unto d’olio e aggiungete il pangrattato, e ponendo in una teglia
Tenente 4 cm d’acqua. Fate cuocere in forno a bagnomaria, per 1 ora circa a calore moderato.

Casa

Come Preparare Sformato con Ricotta e Spinaci

Lo sformato di spinaci e ricotta, chiamata anche Pitta di spinaci, è un piatto pratico, facile e veloce da cucinare.

Basta solo qualche rotolo (o panetti) di pasta sfoglia, ricotta e spinaci freschi, e puoi improvvisare una cena sana e gustosa da servire calda, ma ottima anche se servita fredda.

spinaci

Occorrente
500 gr di spinaci
500 gr di ricotta
4 parmigiano
2 rotoli di pasta sfoglia
Olio
Sale e pepe

La ricetta che segue prevede gli ingredienti per 6 persone: prendi un pacco da un chilogrammo di spinaci surgelati (ancora meglio se freschi) e mettili a cuocere in una pentola con acqua già salata. A cottura completata, prendi uno scolapasta e versaci gli spinaci fino a quando non sia andata via tutta l’acqua.

In un recipiente ben capiente, versaci un chilogrammo circa di ricotta fresca (o confezionata), quindi aggiungi gli spinaci privati dell’acqua e amalgali omogeneamente, a questo punto misura quattro cucchiai di parmigiano e una spruzzata di pepe e continua a mescolare fino a farla diventare una crema.

Accendi il forno e fallo riscaldare a circa 180°, stendi tre fogli di pasta sfoglia (se usi la pasta sfoglia già spianata a rotolo è l’ideale, ne bastano tre), sistemala sulla teglia e dividi l’impasto di ricotta e spinaci per ognuno di loro, versa una spruzzatina di olio d’oliva, quindi chiudi a rotolo la pasta o se preferisci lasciala senza copertura sulla teglia. Mettila in forno per circa trenta minuti e non appena dorata, la pitta sarà pronta.

Casa

Come Preparare Sformato di Amarene e Ricotta

Questo dessert, tipico della cucina del sud Italia, unisce i gusti dolci della ricotta e dell’amarena per favorire la digestione dopo un pasto a base di carne e pesce. Ideale all’inizio della stagione estiva, va servito freddo. Con questa pietanza sicuramente sarà gradita dai vostri ospiti, grandi e piccini!

Occorrente
300 g di ciliegie morette
100 g di zucchero
250 g di ricotta
2 buste di panna per dolci da montare
1 pezzetto di cannella
1 cucchiaio di nocciole tostate
2 cucchiai di liquore all’amaretto
Menta fresca
Una manciata di pistacchi
Ciliegia candita

Snocciola le ciliegie e cuocile con mezzo bicchiere d’acqua, con la stecca di cannella e 1/3 dello zucchero fino a quando saranno morbidissime. Estrai un paio di cucchiai di ciliegie, falle sgocciolare per bene e tienile da parte. Prosegui la cottura delle rimanenti ciliegie fino a quando il loro liquido sarà ben denso.

Unisci il liquore, scarta la canella e fai raffreddare bene il composto. Monta la panna e lavora la ricotta con il rimanente zucchero e aggiungi un pò di panna per renderla cremosa e mescola delicatamente le ciliegie tenute da parte. Monta la panna rimasta e amalgamala al composto di ricotta aggiungendo dei pistacchi e qualche noce.

Suddividi il preparato negli stampini rivestiti di con pellicola da cucina e metti in frigorifero per qualche ora. Al momento di servire freddo il dessert, sforma il composto su un piatto, versa sopra la salsa di ciliegie e un pò di liquore di amaretti, completa il tutto guarnendo con noci, pistacchi tritati, una ciliegia candita e una foglia di menta fresca.

Casa

Come Preparare Scapece alla Vastese

Lo scapece è un piatto tipico della Puglia con origini a Gallipoli e che comunque ora viene preparato in altre parti del nostro Paese. In questa guida ti indico come prepararlo nel caso in cui vorresti fare qualcosa di diverso nella tua tavola. Impiegherai un paio d’ore ma vedrai che saranno bene impiegate.

Occorrente
Pesce da taglio (merluzzo, orata, spigola ed altro) 800 gr
Seppie 200 gr
Cipolla 139 gr
Lauro
Salvia
Rosmarino
Aglio 1 spicchio
Zafferano
Farina
Aceto bianco mezzo litro
Olio
Sale
Pepe

Per iniziare prendi i vari tipi di pesci e puliscilo, togli le lische e taglialo a fette, poi pulisci anche le seppie, togliendo l’osso, la sacca col nero, gli occhi e la pelle, lavale molto bene e poi le tagli a fette, tutte, anche i tentacoli. Poi condisci il pesce con sale e pepe e mettilo in un piatto.

Prendi un altro contenitore e mettigli la farina, passaci i vari pezzi di pesce in modo da infarinarlo. Metti una padella con dell’olio sul fuoco ed appena caldo mettigli il pesce e fallo friggere, dopodichè lo sgoccioli e lo metti da parte. Prendi un’altra padella e filtraci l’olio dove avevi fritto i pesci.

Aggiungi in questa padella altro olio e mettila sul fuoco, affetta la cipolla e metti anche quella, trita l’aglio ed aggiungilo, unisci anche lo zafferano, la salvia e lo rosmarino, anch’esse tritate, metti anche il sale e lasciali friggere ed appena sta per imbiondire mettigli l’aceto ed appena si sarà ridotto della metà scendi il tutto dal fuoco e versala sul pesce. Lascia riposare per 48 ore e poi puoi servire.