Altro

Come Cambiare la Ram di un Portatile

A volte capita che si voglia aumentare la ram nei computer portatili, oppure si è costretti a cambiarla perchè crea dei problemi; adesso ti spiegherò come fare senza andare nei centri commerciali e spendere soldi per niente. Come operazione è abbastanza semplice, non ti preoccupare.

Come prima cosa bisogna avere a disposizione la ram nuova che si vuole sostituire. Altra cosa che devi avere a portata di mano è il cacciavite a stalla piccolo. Dopo prendi il portatile, stacca lo spinotto dell’alimentazione per sicurezza, e giralo sotto sopra con molta delicatezza, evitando di fargli prendere botte o farlo cadere per terra.

Adesso se guardi bene dovresti trovare un simbolno che mostra dove è posizionata la ram. Quando l’hai trovato comincia a svitare tutte le viti che servono per poter aprire lo sportellino (di solito sono 1 o 2 viti non di più). Tolte anche queste rimuovi lo sportellino.

Aperto lo sportellino troverai 1 o 2 moduli ram (varia sempre a seconda del computer). Per rimuovere la vecchia ram, non dovrai fare altro che aprire piano le alette che ci sono all’estremità della memoria. Fatto questo dovrebbe già sfilarsi un po’ da sola.

A questo punto puoi sfilarla e sostituirla con quella nuova, facendo attenzione a rimetterla nella stessa posizione di quella precedente, altrimenti non si infilerà bene e non si incastrerà tra le due alette. Dopo che l’hai infilata spingila con delicatezza verso il basso finchè non senti un click, quel rumore vuol dire che la ram si è incastrata bene. Il lavoro è quasi terminato, adesso richiudi lo sportellino, rimettendo le viti, rigira il computer, attaccalo alla corrente e accendilo. Il gioco è fatto.

Se hai un pc portatile molto vecchio ti sconsiglio questa operazione in quanto la ram si può trovare trovare sotto la tastiera e quindi molto più complicato da smontare soprattutto per una persona alle prime armi; per questo ti consiglio di fartela cambiare da un centro di assistenza tecnica per computer.

Lascia un commento