Casa

Come Fare Chicchi di Caffè Affogati in Cioccolato

Ti piace il caffè e adori il cioccolato? Niente di meglio che provare a mescolare i due classici aromi in un dolcetto adatto a tutte le occasioni. Come spezza fame o dopo cena questi chicchi di caffè incorporati nel cioccolato fondente non ti riserveranno delusioni anzi, possono essere una golosissima sorpresa per terminare un pasto tra amici o parenti.

Occorrente
Chicchi di caffè torrefatti
Cioccolato amaro
Carta da forno

Questa è una ricetta facile, non impegnativa e abbastanza veloce nella fase di preparazione. Va preparata un po’ in anticipo perché prevede una fase di solidificazione in frigorifero. Per prima cosa, prendi dei chicchi di caffè tostati. Ricopri una placca da forno o un vassoio con un foglio di carta da forno. Disponili uniformemente e molto vicini sulla carta.

Adesso sciogli il cioccolato fondente a bagnomaria. Quando è diventato liquido, versalo sui chicchi di caffè, distribuendolo molto accuratamente, di modo che tutti i chicchi ne vengano ricoperti.
Lascia raffreddare per qualche tempo a temperatura ambiente. Una volta che si è raffreddato, riponi il tutto in frigorifero oppure nel freezer.

Dopo qualche ora, controlla che la massa si sia solidificata. Alla fine dovrà assomigliare ad una grande tavoletta di cioccolato fondente. Adesso che è solida, è pronta per essere gustata, staccandone un pezzo alla volta.
Questo dolce è perfetto da accompagnare a una buona tazza di caffè bollente dopo pranzo o cena.

Lascia un commento