Altro

Come Pescare la Tracina

La tracina è un pesce che si mimetizza nella sabbia, un piccolo predatore munito di un aculeo velenoso posizionato sul dorso. La tracina è facile da pescare e possiede delle ottime carni bianche, per questo motivo è apprezzata e ricercata da molti pescatori.

Occorrente
Canna beach ledgering
Mulinello 5000
Nylon 0.26 mm
Ami
Piombi
Guanti

Per iniziare, se vuoi effettuare questo tipo di pesca dovrai munirti di un paio di guanti da lavoro rivestiti con materiale rigido, che ti serviranno a manipolare il pesce senza problemi e senza il rischio di una puntura accidentale. In seguito dovrai acquistare una canna da beach ledgering con un range di lancio compreso fra i 50 ed i 100 grammi.

La canna deve essere leggera ed in carbonio alto modulo, inoltre deve avere una lunghezza di almeno 3,5 – 4 metri. Puoi abbinare alla canna un mulinello di taglia 5000, preferibilmente a bobina anteriore, sul quale dovrai imbobinare del nylon dello spessore di 0.26 millimetri. Volendo puoi anche utilizzare un filo conico a spessore variabile.

Come montatura dovrai costruire un trave scorrevole che ti permetta di far poggiare l’esca perfettamente sul fondo. Infila un piombo da 60 grammi, con foro centrale, sulla lenza madre ed assicurati di fermarlo con una girella numero 10 proteggendo il nodo mediante un paracolpi. Inserisci uno spezzone di fluorocarbon da 0.18 millimetri con un amo a gambo lungo numero 10. Come esca utilizza il verme americano o picoli filetti di sardina. Ricordati di utilizzare delle pinze a becco lungo per slamare le prede.