Casa

Come Realizzare una Collana di Rame Battuto

In questa guida vedremo come realizzare una collana di rame battuto. Non è un lavoro facilissimo ma neanche impossibile. Malgrado le apparenze, non è certo essere provetti fabbri per forgiare questo delizioso collarino in filo di rame battuto. Vediamo come fare.

Prima di tutto bisogna dire che volendo si può realizzare anche con un tubicino cavo di ottone. Se lo ritieni utile, ispirati al disegno proposto, ma senza farti condizionare troppo. Disegnare i vari elementi che compongono il collarino in modo da avere una traccia, anche se a grandi linee.

Scaldare un’estremità del filo di rame e curvarlo velocemente con le pinze, dandogli la forma desiderata. Se, una volta raffreddato, il pezzo non ti dovesse convincere allora scaldalo di nuovo e modifica la curvatura. Appoggiare il pezzo sull’incudine e battere il filo fino ad appiattirlo. Proseguiamo con il lavoro.

A questo punto dobbiamo tagliare il pezzo con il tronchesino solo dopo aver ottenuto la forma definitiva: in questo modo eviterai scottature e l’operazione risulterà molto più semplice. Realizzare tutti gli elementi del monile procedendo nello stesso modo. Creare la chiusura del collarino piegando le estremità a formare due ganci e appendere le decorazioni per mezzo di anellini ricavati dal filo di rame.

Lascia un commento