Casa

Come Sostituire la Resistenza Elettrica nella Lavatrice

Se si rompe la resistenza elettrica che scalda l’acqua nella lavatrice e risulta essere in garanzia, la sostituzione non ti costa nulla. Se vuoi risparmiare il costo dell’intervento del tecnico, sostituiscila tu stesso, segui la mia guida e vedrai che puoi farlo benissimo.

Vai da un ricambista di elettrodomestici, segna marca e modello della tua lavatrice, e compra la resistenza elettrica. Stacca la spina, sposta la lavatrice e col giravite svita le viti del pannello posteriore e toglilo. Nella parte bassa della vasca, sotto la puleggia grande trovi la piastrina della resistenza.

Stacca i due spinotti dei fili. Al centro della piastrina c’è un dado, svitalo con la chiave da 8 girando a sinistra, tira fuori la piastrina che è bloccata dalla sua guarnizione in gomma, il tutto fa da supporto alla resistenza e quindi avrai estratto la resistenza completa dalla vasca.

Inserisci la resistenza nuova, incassa la guarnizione e riavvita il dado centrale girando verso destra, lo stesso perno tirerà la contropiastra della guarnizione bloccandola ermeticamente. Se nel bullone centrale trovi il filo di terra rimettilo. Inserisci i due spinotti coi fili che alimentano la resistenza, puoi anche invertirli che non succede nulla, rimonta il pannello posteriore e riattacca la spina alla sua presa. Hai finito il lavoro e il tecnico sei stato tu.

Lascia un commento