Browse Author by admin
Casa

Come Creare Sottobicchieri con la Gommapiuma

In questa facile giuda, vi spiego come fare per realizzare dei simpaticissimi e colorati sottobicchieri. Questi oggettini sono fatti con della gommapiuma e presentano dei particolari in rilievo. In questo caso sono stati scelti dei soggetti che riproducono la frutta, ma con lo stesso metodo vi sarà facile sbizzarrire la fantasia.

Prendi della gommapiuma in vari colori e con un compasso comincia a tracciare su di essa dei cerchi che misurino circa 8 cm di diametro. Inizia a realizzare il sottobicchiere a forma di pera, disegnando a mano libera un semicerchio più piccolo sopra il cerchio tracciato prima. Taglia tutte le sagome che hai disegnato. Disegna poi sulla carta velina dei particolari per i frutti e dei piccoli pallini colorati.

Ritaglia con cura tutti gli elementi che hai disegnato sulla gommapiuma. Procedi quindi a decorare la pera con due foglie di gommapiuma verde. Su un altro cerchio farai una fragolina, incollando sulla sua parte superiore tre foglie e sul corpo dei pallini sparsi qua e là di colore contrastante. Esegui anche un’ arancia con lo stesso procedimento usato per fare la fragola, ma incollando due foglie invece che tre.

Ora realizza l’ ananas in questo modo: taglia con le forbici seghettate tre strisce verde scuro di 3 x 1 cm dalla gommapiuma e incollale su una foglia ricavata dalla gommapiuma verde chiaro. Intaglia anche dei quadratini gialli e incollali sulla superficie dell’ ananas. Con una perforatrice ricava altri pallini più piccoli dei primi e incollali su tutti i frutti. Fai asciugare bene tutti i sottobicchieri prima di usarli.

Uncategorized

Come Creare Solchi sulla Carta

I solchi nella carta se fatti nel punto e al momento giusto possono facilitare di molto la lavorazione della carta. In questa guida ti sarà spiegato tutto quello che devi fare per realizzare un solco some si deve. Ti basterà seguire le indicazioni che troverai qui.

Di solito per creare i solchi nella carta si usa uno strumento particolare che è detto pieghetta. Con questo strumento puoi semplicemente creare il solco sul foglio di carta che stai lavorando, ricorda che però il solco non va effettuato a caso, lo devi effettuare su quello che diventerà il lato esterno.

Per capire bene quale diventerà il lato esterno devi anche tenere presente che la carta si piega sempre nel senso opposto al quale hai praticato la linea di incisione. Se vuoi realizzare un solco su un cartoncino, devi effettuarne uno che sia abbastanza profondo, infatti deve essere profondo quanto la metà del suo spessore.

Se invece devi creare un solco su un foglio di carta normale devi operare con mano molto leggera, perchè se fai troppa forza potresti anche lacerare la carta dato che questa è più sottile del cartoncino. Per quel che riguarda i fogli molto sottili sarebbe meglio evitare di creare dei solchi sulla sua superficie.

Altro

Come Capire se la Frizione è in Buono Stato

Se avete il dubbio che la frizione non vada più tanto bene, esiste un test che in questa guida vi spiegherò, per capire realmente se la vostra frizione ha problemi oppure no, un metodo fai da te davvero semplice che in meno di 1 minuto vi farà capire cosa non va!

Ovviamente ci sono casi in cui il problema è evidente, come in caso di frizione dura, ma altre volte è più difficile capire se la frizione funziona in modo corretto.

Prima di recarci dal meccanico se siamo insicuri che la frizione non funziona correttamente, possiamo eseguire noi un semplice test fai da te. Come prima cosa posizioniamo l’auto in piano, non mettiamoci in salita o in discesa, quindi accendiamo la nostra vettura togliendo il freno a mano e le marce in folle.

A questo punto spingiamo lentamente il pedale della frizione, inseriamo la prima o la seconda marcia, e delicatamente iniziamo a lasciare il pedale della frizione senza però accelerare, a questo punto se l’auto dovesse spegnersi, allora la frizione funziona correttamente e non necessita di riparazioni!

Se invece l’auto facesse fatica a spegnersi o addirittura dopo il rilascio della frizione con marcia inserita non dovesse spegnersi, allora necessita di una riparazione o almeno fatela controllare dal vostro meccanico di fiducia. Con questo piccolo sistema capirete se è necessario recarvi da un meccanico.

Casa

Come Realizzare un Barometro

Ti piacerebbe saper fare le previsioni del tempo? Saresti subissato di richieste da parte di amici che stanno per recarsi in vacanza e allora per non deluderli, ti insegno a costruire un barometro, lo strumento essenziale per le previsioni. Segui attentamente e con pazienza le istruzioni.

Occorrente
Flaconcino di vetro
Cannuccia di vetro
Tappo di sughero
Paraffina o ceralacca
Inchiostro
Tavola di legno
Ovatta
Carta da disegno

Comincia forando un tappo di sughero a perfetta tenuta per farci passare una cannuccia di vetro lunga circa 24 cm. e con il diametro di 25 mm. In alternativa acquista un tappo di gomma gia’ forato. Tura con il tappo un flaconcino di vetro da 100 cc. e fai in modo che la cannuccia ne tocchi il fondo.

Prima di infilare il tappo, metti nel flaconcino 2 cm. circa di acqua con un po’ d’inchiostro rosso o nero e poi succhia adagio fino a che l’acqua non giunge a metà della cannuccia. Adesso infila pure il tappo. Per far si che la chiusura sia ermetica, passa intorno al tappo paraffina o ceralacca sciolte con una fiamma.

Ora ottura con un batuffolo di ovatta l’estremita’ superiore della cannuccia, per far si che l’acqua evapori il meno possibile. Sistema il flaconcino in una cassettina che puoi costruire tu stesso con legno e chiodi e riempi lo spazio restante con ovatta. Fissa ora il coperchio della cassetta che deve avere un foro per far passare la cannuccia.

Inchioda infine alla cassettina una tavoletta su cui avrai precedentemente incollato un foglietto di carta; sul foglietto avrai segnato le gradazioni da 0 a 10. Ora è tutto pronto per incominciare a fare le previsioni. Quando l’acqua sale il tempo minaccia pioggia, quando scende invece, il tempo promette bene.

Casa

Come Creare dei Segnaposto Floreali

Ecco un modo semplice e davvero economico per creare degli splendidi segnaposto con dei fiori di stagione. Un’idea simpatica e originale per rendere le tue cene davvero speciali e i tuoi ospiti piacevolmente colpiti. Non richiede una particolare abilità quindi è adatta a tutti.

Per prima cosa devi scegliere dei boccioli di fiori di stagione con molta cura. Cerca di prenderne di misura piccola considerando che andranno adagiati sul piatto di portata. A questo punto puoi procedere con il tagliare il gambo in modo che sia lungo al massimo quindici centimetri. Ritaglia anche un quadratino di pellicola da cucina.

Adagia il quadrato di pellicola su un piano da lavoro e ritagliane uno più piccolo di garza inumidita che andrai a posare su quello di pellicola. A questo punto metti la base del gambo del fiore sui quadrati e avvolgili bene intorno al gambo chiudendo bene l’estremità inferiore. Inizia quindi ad avvolgere intorno al gambo la fettuccia fermandolo all’inizio con una goccia di colla a caldo..

Quando avrai avvolto bene tutto il gambo e sarai arrivato alla base del bocciolo, taglia il nastro e fermalo in cima di nuovo con una punta di colla a caldo. Questa è solo la base ma puoi dare sfogo alla tua fantasia utilizzando fettucce o nastri di colori differenti o arricchendo la composizione con perline colorate o cordoncini decorati.